Post

Visualizzazione dei post da 2017

Pillole di Apollo: Apollo 13 e il freddo polare in cabina.

Immagine
Vi siete mai chiesti perché gli astronauti di Apollo 13: Jim Lovell , Fred Haise e Jack Swigert, non hanno indossato le loro tute  per restare al caldo o non hanno utilizzato l'ossigeno dei PLSS (Portable Life Support System) per pulire la CO2 del Modulo Lunare? New York, da sx. Gene Kranz (Apollo 13 Fligh Director); Jim Lovell (CDR); me; Fred Haise (LMP) Le ragioni sono molteplici e tutte collegate fra loro: 1) I PLSS a bordo erano soltanto due, uno dei tre astronauti avrebbe dovuto farne a meno. (vedi punto 8, Swigert) 2) Con le tute indossate e gli zaini, non ci sarebbe stato abbastanza spazio nel modulo lunare per muoversi e operare. 3) Le tute Apollo richiedono un alimentatore per il sistema di circolazione e non avevano la possibilità di risparmiare energia. Senza il sistema di circolazione del liquido refrigerante si sarebbero rapidamente surriscaldati. 4) Hanno dovuto utilizzare parti del sistema di circolazione della tuta per far circolare l

Milano 30 novembre 2017: Maurizio Cheli "Tutto in un istante"

Immagine
Maurizio Cheli “Tutto in un istante” Nuovo successo di Maurizio Cheli a Milano. Il suo entusiasmo trascina il pubblico nella sua incredibile serie di successi ed emozioni. Un vita vissuta al massimo. Pilota militare e poi astronauta, collaudatore del caccia europeo Eurofighter e oggi imprenditore nel settore aeronautico.  La conferenza si è tenuta presso lo splendido auditorium Cariplo di Milano. L'evento organizzato da Eclipse in collaborazione con ADAA, mi ha visto nel ruolo di moderatore.  E' facile dialogare con Maurizio Cheli, ci conosciamo da tempo e la sua capacità di catturare l'attenzione del pubblico semplifica non poco il mio lavoro.  I fortunati che hanno assistito alla conferenza, hanno potuto conoscere il professionista, ma anche l'uomo Cheli. Senza risparmiarsi ha risposto a tutti e dispensato autografi sul suo libro e su fotografie.  Un'altra bella serata da mettere nel cassetto dei ricordi.  Grazie Maurizio! LA CONFERENZA

Richard "Dick" Gordon ci ha lasciato

Immagine
L'ex astronauta NASA Richard Gordon, pilota del modulo di comando su Apollo 12, è scomparso il 6 novembre 2017. Dick, come lo chiamavano solo i colleghi e gli amici, era sempre sorridente anche se nascondeva un velo di tristezza. Se ne andato in silenzio, poco dopo la sua amata moglie. La sua vita da pilota e astronauta è stata piena di successi e gloria, ma quando le luci della ribalta si sono spente è stato dimenticato. L'autore con Richard Gordon (Cape Canaveral, 2012) (Cape Canaveral, 2009) Richard Gordon riceve il libro Progetto Apollo in anteprima. Gordon è stato uno dei più grandi piloti di tutti i tempi. Conrad comandante di Apollo 12   e terzo uomo a camminare sulla Luna, lo volle sempre nel suo equipaggio, fin dal programma Gemini fecero coppia fissa. Gordon avrebbe dovuto volare con Apollo 17 e poi con lo Skylab, ma la sua ultima e seconda missione fu  Apollo 12  come pilota del modulo di comando. L'equipaggio di  Apollo 12  fu certamente

Visite guidate alla mostra: A HUMAN ADVENTURE

Immagine
Visite guidate con il Curatore Scientifico  Per maggiori informazioni scrivere a: Luigi Pizzimenti Eventi e serate speciali In occasione della mostra NASA - A Human Adventure, gli organizzatori hanno il piacere di proporre la possibilità di utilizzare gli straordinari spazi allestiti per l'occasione a tutte le aziende che desiderano offrire ai propri clienti una cena/cocktail unita alla visita in esclusiva alla mostra. Gli eventi possono essere organizzati il tutti i giorni della settimana a partire dalle ore 20.00. Sarà possibile utilizzare l’immagine della mostra per personalizzare inviti e altri materiali legati alla serata e inserire nel percorso espositivo i propri apparati di comunicazione, previo consenso da parte degli organizzatori. Avrete anche la possibilità di utilizzare uno spazio rooftop al quarto piano dello stesso edificio, completo di angolo bar attrezzato, terrazza da 100mq+, sala da ballo attrezzata, gu

SPAZIO Magazine

Immagine
E’ uscito il numero zero di SPAZIO MAGAZINE,  la nuova rivista astronautica/astronomica organo d’informazione dell’ Associazione per la Divulgazione Astronomica e Astronautica . Il bimestrale è stato presentato al recente Congresso Nazionale di ADAA svoltosi ad Arezzo il 30 settembre 2017. In questo numero troverete articoli di: Paolo Attivissimo e molti altri. Un reportage con il racconto del lancio di Paolo Nespoli visto dai nostri inviati. Come ricevere SPAZIO magazine: Prossima uscita fine novembre.  Dal primo numero del 2018 sarà attivata la possibilità di abbonarsi a sei numeri. Contributo per la stampa €50,00 spedizione compresa.   Per richiedere la rivista o abbonarsi scrivere a:

Viaggio alla NASA per la mostra "DESTINATION MOON"

Immagine
L'Associazione per la Divulgazione Astronomica e Astronautica organizza il viaggio per visitare il Johnson Space Center della NASA a Houston. Il modulo di comando di Apollo 11, Columbia, e' arrivato al NASA Johnson Space Center di Houston, dove sarà l'oggetto principale della mostra  "Destination Moon".  La capsula e oltre 20 manufatti saranno visibili al pubblico come mai fino ad ora. Una opportunità meravigliosa di vedere con i propri occhi uno degli oggetti più importanti dell'astronautica mondiale. L'esposizione sarà a Houston fino al 18 marzo 2018. La mostra di quasi 500 metri quadrati, traccia lo storico viaggio di Neil Armstrong, Buzz Aldrin e Michael Collins attraverso l'attrezzatura che hanno utilizzato per raggiungere la luna.  "Destination Moon" comprende anche una parte di un motore F-1 proveniente dal razzo Saturn V che lanciò Apollo 11, recuperato dal fondo dell'Oceano Atlantico nel 2013 da una spedizione pr

ALSAT#1 CUBESAT - SATELLITE FLIGHT TEST INTO STRATOSPHERE by ADAA

Immagine
ADAA è l'Associazione per la Divulgazione Astronomica e Astronautica.  Siamo un gruppo di astrofili, professionisti e sognatori che condividono la passione per l'esplorazione spaziale e l’esperienza nella divulgazione scientifica, astronomica ed astronautica. Who we are?   ADAA is an association created for the dissemination of Astronomical and Astronautical information to the public. We are a group of astrophiles, professionals and dreamers who share the passion for space exploration and experience in scientific, astronomical and astronautical dissemination. Qual è il nostro progetto? E' AlSat#1, un Cubesat! Stiamo costruendo un satellite CUBESAT che volerà nello spazio nel 2018! Si chiama  AlSat#1  e deve il suo nome al nostro eccezionale "Tutor", l'astronauta  Al Worden,  Pilota Modulo di Comando della Missione APOLLO 15. What is our project?    It's a CubeSat, named AlSat#1, the first of a long series! We are building a CubeSat pico-sate

Milano 30 novembre 2017: Incontro con Maurizio Cheli

Immagine
Il 30 Novembre a Milano un appuntamento straordinario.  “Tutto in un istante” : incontro con l'astronauta Maurizio Cheli .   Per tutti gli amanti delle storie eccezionali e delle emozioni, il 30 novembre 2017 rappresenta certamente una data da segnare sul calendario: l’astronauta italiano Maurizio Cheli parteciperà infatti ad un incontro che si terrà all’Auditorium di Milano della fondazione Cariplo, in Via Malher, all’interno di un evento organizzato da Eclipse Events Srls, agenzia dedita all’organizzazione di convention, mostre, manifestazioni e seminari in ambito scientifico culturale e che opera su tutto il territorio nazionale, specializzata nell’allestimento di eventi basati su tecnologie d’avanguardia che spaziano dalla realtà virtuale ed aumentata fino all’utilizzo di visori olografici e proiezioni immersive a 360°. L’evento verrà organizzato in collaborazione con il Centro Asteria di Milano con il supporto di ADAA, l’Associazione per la Divulgaz