Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2020

27 maggio 2020 Gli USA tornano nello spazio partendo dal suolo americano.

Immagine
Una nuova era nel volo spaziale umano è alle porte. Il 27 maggio 2020, la NASA, con un Falcon 9 e Crew Dragon di SpaceX, lancerà due americani dal suolo americano per la prima volta dopo quasi dieci anni dal ritiro dello Space Shuttle.  Il Falcon9 e la capsula Dragon pronti sulla rampa di lancio. Credito: Elon Musk (twitter) Con questo lancio la Nasa non dovrà più dipendere dalle russe Soyuz per portare i propri astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale, ma soprattutto potrà riconquistare piena autonomia di lancio per future missioni umane verso la Luna. Il lancio è programmato per le 04:32 p.m. EDT (le 10:32 p.m. in Italia) del 27 maggio prossimo, quando un equipaggio americano decollerà dal suolo americano a bordo di una navicella americana spinta da un razzo americano. Non accadeva dal 21 luglio 2011, quando atterrò per l’ultima volta lo Space Shuttle Atlantis. Lo Space Shuttle fu il primo esempio di un mezzo riutilizzabile, ma a costi esorbitanti e con rischi per

Visita alla base lunare della serie: "'For All Mankind'

Immagine
L'ex astronauta della NASA Garrett Reisman, racconta in tour virtuale la base lunare di Jamestown, il set che è stato costruito per  la serie Apollo "For All Mankind".  L'ex astronauta della NASA Garrett Reisman All'inizio del video, Reisman dice: "L'umanità è sempre stata affascinata dalla luna e il viaggio è stato uno dei più grandi successi dell'umanità. Ma se l'atterraggio sulla luna fosse solo un inizio? La missione Apollo 17 della NASA è tornata sulla Terra con gli ultimi astronauti che hanno camminato sulla Luna alla fine del dicembre 1972. Nel 1974, l'agenzia spaziale aveva concluso il programma Skylab. Rimaneva un solo volo Apollo - il progetto Apollo-Soyuz, volato nel 1975 - prima che il programma dello Space Shuttle iniziasse nel 1981. In "For All Mankind", la storia dello spazio si discosta dalla realtà nel momento in cui è un cosmonauta sovietico (Leonov) a muovere i primi passi dell'umanità sulla

La NASA prevede di lanciare il Gateway Lunare integrato nel 2023

Immagine
La NASA ha da poco annunciato l'assegnazione dei premi a tre aziende per lo sviluppo del nuovo Lunar Lander nell'ambito del programma Artemis.  L'agenzia spaziale, durante la conferenza stampa non ha detto molto sul programma del Lunar Gateway, una "piccola" stazione spaziale che verrà utilizzata per condurre esperimenti scientifici. Funzionerà anche come habitat per gli astronauti e deposito temporaneo in orbita lunare.  Il mandato ricevuto dalla Casa Bianca è quello di far atterrare gli esseri umani sulla Luna entro il 2024, e per ora l'agenzia spaziale sta lavorando sui dettagli di come ciò avverrà. ( vedi costruzione del Lander ) L'amministratore della NASA, Jim Bridenstine che il capo dei voli umano nello spazio dell'agenzia spaziale, Doug Loverro, hanno dichiarato che il Gateway è una parte essenziale dei piani a lungo termine della NASA non solo riportare gli esseri umani sulla Luna, ma per farlo in modo sostenibile e continuativo.

Starship: una nuova immagine rivela le sue enormi dimensioni

Immagine
Starship, l'astronave, sviluppata da SpaceX per l'invio di esseri umani su Marte, è stata ripresa in una nuova immagine che ne rivela le effettive dimensioni. In vista di una accensione per la prova statica, l'amministratore delegato di SapceX, Elon Musk,  ha condiviso su Twitter un'immagine della parte inferiore del razzo con un unico motore Raptor attaccato. L'ultimo sviluppo dell'astronave dovrebbe utilizzare sei motori, abbinati a un booster Super Heavy che ne aggiungerà fino ad un massimo di 37 per aiutare l’astronave a lasciare la Terra  e raggiungere la Luna, Marte e oltre. Il prototipo "SN4" è pronto per un’accensione di prova statica in posizione stazionaria. Il test potrebbe essere rinviato, dopo che Musk ha postato su Twitter: "Sembra improbabile in questo momento". È l'ultimo passo verso un'astronave completamente riutilizzabile che può inviare gli esseri umani sulla Luna, su Marte e oltre. SpaceX aveva