Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2016

Maturità 2016 - L’avventura dell’uomo nello spazio

Immagine
Dopo il " bombardamento" di divulgazione spaziale ad opera degli astronauti italiani: Malerba, Guidoni, Cheli, Vittori, Nespoli, Parmitano, Cristoforetti e metteteci pure il tour TI PORTO LA LUNA e l'opera di divulgazione di amici e colleghi come Luigi Bignami, Paolo A ttivissimo, Paolo D'Angelo, Paolo Miniussi e molti altri ancora, finalmente alla Maturità 2016, un tema a noi tanto caro. Che sia una svolta? Forse al ministero si sono accorti che il futuro passa per le imprese spaziali? L'Italia sarà sempre più protagonista nello Spazio e necessita di giovani generazioni capaci di sognare.   Luigi Pizzimenti L’avventura dell’uomo nello spazio  è l’argomento del saggio breve per la tipologia scientifica. Nei materiali a disposizione, Umberto Guidoni, con la sua testimonianza in  Viaggiando oltre il cielo . Ma anche un articolo pubblicato su  Wired , nel giugno 2015, firmato da Simone Valesini, dal titolo  Samantha Cristoforetti si racconta al ritorno dallo Sp

Primo stadio del Saturno V donato all'Infinity Space Center

Immagine
Ami il programma Apollo? Bene contribuisci anche tu al restauro del primo stadio del razzo Saturn V - S-IC-15. Link: http://www.visitinfinity.com/saving-apollo-19/  Aiutiamo  Fred Haise  LMP di Apollo 13 e Comandante designato per la missione Apollo 19... Save a piece of American history and ensure Humanity's first steps on the moon. Help INFINITY,   Fred Haise  and  John Wilson . Il primo stadio del razzo Saturn V  - S-IC-15, costruito per la missione Apollo 19 è in viaggio su una chiatta. Partito da Michoud, New Orleans in direzione dello Stennis Space Center nel Mississippi dove sarà installato all'Infinity Science Center. Qualche giorno fa, prima di partire per Houston, ho sentito l'amico Fred Haise , Vice Presidente del Museo Infinity per invitarlo ad uscire a cena, ma scusandosi mi ha parlato di questo nuovo arrivo e del suo complesso trasferimento, invitandomi alla presentazione ufficiale. Fred Haise John Wilson , Direttore esecuti

Ti porto la Luna alla RSI ReteUNO

Immagine
Perché dopo più di 40 anni la conquista della Luna è ancora fonte di emozione e ricordi indimenticabili per chi l’ha vissuta da spettatore (e per chi l’ha raccontata in diretta da giornalista)?  E perché “il piccolo passo per un uomo, ma un grande balzo per l’umanità” rappresenta un’impresa stupefacente che ha dell’incredibile per chi invece ne ha solo sentito parlare o ne ha visto le immagini in tv o su YouTube? In un mondo in cui credere alle grandi imprese dell’umanità diventa sempre più difficile (complice anche il crescente e virale scetticismo online) quale effetto può fare vedere da vicino una roccia lunare riportata sulla Terra dagli astronauti di Apollo14, immaginando quanto tutto questo è costato umanamente, oltre che economicamente? Dopo la fine del Programma Apollo all’inizio degli anni 70, oggi si vorrebbe rilanciare l’esplorazione umana della Luna. A quale scopo?  È soltanto un sogno proibitivo dal punto di vista economica, o rappresenta invece un’opportunità

Una roccia lunare per continuare a sognare

Immagine
Tra il 1969 e il 1972 sei missioni Apollo riportarono dalla superficie lunare 382 chilogrammi di rocce, carotaggi e regolite. I sei voli spaziali portarono a “casa” 2.200 campioni da sei diversi siti di esplorazione sulla Luna. 
E' sempre stata una storia che volevo raccontare ai giovani e per farlo ho deciso che avrei fatto vedere a tutti un campione lunare. Dopo sei mesi di pubbliche relazioni e vi assicuro, una grande quantità di determinazione, la mia domanda al Lunar Samples è stata approvata e mi è stato assegnato un frammento del  campione lunare 14310 . Le rocce lunari sono considerate un tesoro nazionale, che non può essere  spedito, e vanno ritirate esclusivamente a mano. Con il possesso, segue una rigida serie di linee guida. Non può essere tenuta di notte in un motel, non si deve toccare la Lucite senza guanti, perché l'acido dalla pelle può danneggiare e opacizzare la Lucite e molte altre norme (pagine intere). E' stato necessaria

La Luna sarà a Lugano il 9 giugno

Immagine
Estratto dal Blog di Paolo Attivissimo Il tour di conferenze-spettacolo  Ti porto la Luna  arriverà a Lugano giovedì 9 giugno, portando una roccia lunare antichissima (quasi 4 miliardi di anni), prelevata nel 1971 dagli astronauti della missione  Apollo 14 , allo Studio 2 della Radiotelevisione Svizzera di via Besso. La roccia sarà visibile e fotografabile da vicino. La conferenza inizierà alle 20 e sarà condotta da Paolo Attivissimo e Luigi Pizzimenti, moderata da Nicola Colotti, giornalista della Radiotelevisione Svizzera. Ci sarà anche un intervento di Angelo Consoli, membro della Commissione Federale svizzera per le questioni spaziali; al termine ci sarà inoltre una  “pasticceria lunare”.  Per l’occasione, la Rete Uno (radio) della Radiotelevisione Svizzera dedicherà l’intera giornata alla Luna. In particolare, la puntata di  Millevoci  in onda alle 11.05 sarà incentrata sull’avventura dell’esplorazione lunare: io interverrò in diretta telefonica. Diversi gli

La Cina si prepara all'esplorazione dei poli lunari (2017)

Immagine
La Cina si sta preparando per inviare la sonda Chang'e 5 verso la Luna, dove raccoglierà dei campioni per poi ritornare sulla Terra nella seconda metà del 2017.  La prossima missione lunare avrà come obiettivo i poli lunari. Il Polo Sud lunare è importante sia per gli scienziati lunari e gli ingegneri che progettano la futura esplorazione umana. LROC largo Angle Camera (WAC) mosaico della regione lunare Polo Sud. NASA / GSFC / Arizona State University / Wikimedia Commons CC BY 2.0 Secondo  l'Amministrazione Statale della Scienza, Tecnologia e Industria per la difesa nazionale (SASTIND),  la sonda segnerà la terza fase dell'esplorazione lunare da parte della Cina.  La prima fase è iniziata con il lancio del satellite Chang'e 1 in orbita lunare nel 2007, una seconda fase ha visto una sonda sulla superficie della Luna nel 2013. La sonda cinese  sarà indirizzata verso i crateri in ombra della Luna, che presumibilmente contengono ghiaccio d'acqua cau