Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2016

31 gennnaio 1971: Apollo 14

Immagine
estratto da:   Progetto Apollo "Il sogno più grande dell'uomo   Tutti i diritti riservati Copyright © Luigi Pizzimenti Evitato il dramma nella missione precedente, con l’Apollo 14, la NASA si “giocava” tutto il programma. Un nuovo fallimento avrebbe portato alla cancellazione di tutte le altre restanti imprese lunari. Con questa incredibile pressione tre uomini si preparavano a tornare sulla Luna. Il comandante era una delle persone con più carisma che avesse mai volato nello spazio, già primo astronauta americano a compiere una missione spaziale. Questi era Alan Shepard, o come tutti lo chiamavano “Al”.  Il pilota del modulo di comando era Stuart Roosa, e proprio a lui spettò il compito di “battezzare” il modulo di comando con il nome “Kitty Hawk”, dal nome della località in North Carolina dove nel 1903 i fratelli Wright fecero volare per alcuni metri di quota, il primo modello d’aeroplano. Il pilota del modulo lunare era Edgar Mitchell , capitano de

30 anni fa: La perdita della navetta Challenger

Immagine
30 Anni fa, la mattina del 28 gennaio del 1986, a 14 chilometri dal suolo e dopo soli 73 secondi di volo, lo Space Shuttle Challenger si disintegrò in migliaia di pezzi e si portò via sette vite.  Equipaggio del STS-51-L Prima fila da sinistra a destra:  Michael John Smith ,  Dick Scobee , e  Ronald McNair . Seconda fila da sinistra a destra:  Ellison Onizuka , Christa McAuliffe ,  Gregory Jarvis , e  Judith Resnik . (NASA) Lo Space Shuttle era una macchina meravigliosa, ma complessa e pericolosa.   Pensare di inviare gli uomini e le donne nello Spazio e farli rientrare sulla Terra con un gigantesco e pesantissimo "Aliante" era un miracolo della tecnica, ma comportava rischi enormi. La missione STS-51-L era la 25° missione del programma spaziale e la decima della navetta Challenger. Il guasto fu causato da una guarnizione del segmento del razzo destro a propellente solido. (SRB) La rottura della guarnizione provocò una fuoriuscita di fiamme dall'SRB c

Ricordando Apollo 1 (27 Gennaio 1967)

Immagine
"If we die, we want people to accept it. We are in a risky business, and we hope that if anything happens to us, it will not delay the program. The conquest of space is worth the risk of life". "Se moriamo, vogliamo che le persone lo accettino. Siamo in un affare rischioso e speriamo che se ci accadesse qualcosa, questo non ritardi il programma.  La conquista dello spazio vale il rischio della nostra vita".                                                -Astronaut Gus Grissom, 1965 La tragedia avvenne sulla rampa di lancio durante il test finale della missione inizialmente denominata Apollo 204.   Sarebbe stata lanciata il 21 febbraio 1967, ma gli astronauti Virgil Grissom, Edward White e Roger Chaffee persero la vita nell'incendio del modulo di comando. Gli astronauti erano entrati nella capsula alle ore 13 di Venerdì 27 Gennaio 1967. Il primo problema fu quando Gus Grissom entrato nella navicella dopo aver  collegato la sua fornitura di ossigen

2016: Lanci in tutto il Mondo

Immagine
Launch Schedule Un elenco regolarmente aggiornato delle missioni previste negli spazioporti di tutto il mondo per l'anno in corso. Date e orari sono espressi in ora di Greenwich. "NET" sta per non prima del. "TBD" significa data da determinare. Gli aggiornamenti recenti sono visualizzati in rosso. A cura di: spaceflight.com. Falcon 9 Credit: SpaceX   Ultime: Jan. 1:  Adding Long March 3B/Belintersat 1; Updating time for Falcon 9/SpaceX CRS-8; Adding period for Delta 4/NROL-45; Adding approximate time for Atlas 5/OA-6; Adding approximate time for Falcon 9/SpaceX CRS 9; Atlas 5/NROL-61 delayed; Adding H-2B/HTV 6; Adding Falcon Heavy/STP-2; Adding Soyuz/Progress 65P; Adding Atlas 5/EchoStar 19; Adding Soyuz 49S; Adding Atlas 5/NROL-79; Adding Falcon 9/SpaceX CRS 12; Adding Atlas 5/AEHF 4; Adding Falcon 9/Crew Dragon Demo 1 Jan. 4:  Adding window for Ariane 5/Intelsat 29e; Adding date for Rockot/Sentinel 3A; Adding time for Proton/ExoMar