venerdì 22 gennaio 2016

Il nuovo vettore Russo: Angara-5P

Mentre negli Stati Uniti, in Europa come in Cina, non si fermano i progetti per le future esplorazioni umane, in Russia si lavora (da alcuni anni) sulla nuova generazione di vettori e un nuovo Cosmodromo.

 Vostochny Launch pad. (luglio 2014) Credit: RussianSpaceWeb.com

La famiglia dei razzi Angara è stata originariamente proposta nel 1990, e pubblicizzata esclusivamente come lanciatore di satelliti militari e commerciali senza equipaggio, che, all'epoca, si basavano sui veicoli Proton. Tuttavia, poiché il progetto ha finalmente cominciato a muoversi nella seconda metà del 2000 il campo di applicazione è stato ampliato per includere eventuali missioni con equipaggio.

Di seguito le diverse configurazioni e sviluppi dei razzi Angara





Credit: RussianSpaceWeb.com 

Credit: RussianSpaceWeb.com



Credit: RussianSpaceWeb.com




Credit: RussianSpaceWeb.com


Dopo il vettore Angara-3, gli ingegneri sono passati, verso l'estate del 2007, alla versione più potente Angara-5. Con una massa stimata di circa 20,8 tonnellate che può lanciare un equipaggio da quattro a sei persone e inserirlo nell'orbita terrestre bassa.

Nel 2008, Knots Khrunichev, lo sviluppatore della famiglia Angara, ha presentato un modello in scala di un booster a tre stadi, dal peso di 712 tonnellate designato Angara-5P, dove "P" stava per "pilotata" o "abitato". 

Roskosmos nel luglio 2012 ha annunciato che il razzo Angara-5 sarebbe stato lanciato dal nuovo cosmodromo di  Vostochny.
Tenuto conto del fatto che qualsiasi missione di esplorazione dello spazio profondo potrebbe non avere luogo fino al 2030, L'Angara-5P potrebbe essere (per molti anni)  il principale vettore di veicoli spaziali con equipaggio russo.  

Nel frattempo, il disegno del razzo Angara-5P è passato attraverso una serie di revisioni come evidenziato da modelli in scala che appaiono in varie esposizioni. 

La configurazione più recente di Angara-5P è stata presentata al salone aeronautico di Mosca, MAKS-2013, purtroppo senza le specifiche ufficiali. I cambiamenti apparenti erano limitati alla sezione del payload. La carenatura protettiva è diventata più ampia, e copre completamente un veicolo spaziale con equipaggio con un re-design del razzo di fuga. Tuttavia lo stato del progetto e il profilo di volo del veicolo proposto è rimasto in gran parte un mistero. 

Nel mese di marzo 2015, il nuovo capo del consiglio scientifico e tecnico  di  Roskosmos, Yuri Koptev, ha dichiarato che il razzo Angara-5 sarebbe stato sviluppato per missioni con equipaggio. 

Il 26 Dicembre 2015, Roskosmos si è aggiudicata un contratto per sviluppare il razzo Angara-A5P (Angara-5P) nell'ambito del progetto Amur. Un appalto da $ 425.600.000. L'appalto darà lavoro ai progettisti russi per i  prossimi 10 anni, fino al 25 novembre 2025. Credit: RussianSpaceWeb.com


Specifiche Tecniche (conosciute) del razzo Angara-5P (a.k.a. Angara-5.2 or A5.2):
Specification
2008
2011
Liftoff mass
712 tons
714-716 tons
Payload mass to a 200-kilometer orbit
17.5 tons
18.2-20.8 (18.8 tons*)
Payload mass to a geostationary orbit
?
5.1 tons*
Payload mass to a geostationary transfer orbit
?
9.2 tons*
Payload mass to a lunar trajectory
?
9.7 tons*
Launch site
Plesetsk, Site 35
Vostochny, Angara pad
Stage I propellant load
?
510.6 tons
Stage II propellant load
?
127.5 tons
Escape system mass
?
3.7-4.0 tons

*Polyot magazine, 2009

Known capabilities of a two-stage version of the Angara-A5 rocket:
Inclination
49 degrees
51.6 degrees
63 degrees
Payload mass*
20.2 tons*
20.0 tons
19.1 tons


Credit: RussianSpaceWeb.com

Nessun commento: