giovedì 14 aprile 2016

Conosciamo la Stazione Spaziale Internazionale

Grazie all'ESA, attraverso le panoramiche a 360°, possiamo provare la sensazione di essere all'interno della Stazione Spaziale Internazionale.   

Columbus è stato lanciato il 7 febbraio 2008 a bordo dello Space Shuttle Atlantis. Il laboratorio è il più grande singolo contributo degli Stati Uniti alla stazione, e il primo centro di ricerca permanente dell'Europa nello spazio.
L'impianto offre 75 metri cubi di spazio di lavoro e contiene una serie di attrezzature di ricerca. Piattaforme esterne supportano esperimenti e applicazioni nelle scienze spaziali, l'osservazione della Terra e la tecnologia. Columbus offre scienziati europei pieno accesso a un ambiente senza peso che non può essere duplicata sulla Terra. Credit ESA




Questo video permette di esplorare il secondo modulo della Stazione Spaziale Internazionale: Unity. Lanciato il 4 dicembre 1998 all'interno dello Space Shuttle Endeavour, si è unito al modulo Zarya russo due giorni dopo, insieme costituiscono la base della Stazione Spaziale Internazionale. Noto anche come  Node-1, il modulo cilindrico presenta sei porte di attracco per collegare i veicoli spaziali e altri moduli. Credit ESA








Questo panorama a 360 ° permette di esplorare terzo modulo della Stazione Spaziale Internazionale, Zvezda. Lanciato il 12 luglio 2000, il modulo russo fornisce supporto vitale per la stazione. Tutti e cinque veicoli di trasferimento automatizzati in Europa attraccano a questo modulo. Credit ESA






Questo panorama a 360 ° permette di esplorare il quarto modulo della Stazione Spaziale Internazionale,  Destiny. Lanciato il 7 febbraio 2001 sullo Space Shuttle.Credit ESA





Questo video permette di esplorare il primo modulo della Stazione Spaziale Internazionale, Zarya. Lanciato il 20 novembre 1998. Credit ESA


Nessun commento: