lunedì 25 marzo 2019

Libro: PROGETTO APOLLO "50° anniversario dello sbarco sulla Luna"

Quest’anno si celebrano i 50 anni dallo sbarco sulla Luna, Il 20 luglio 1969 l’uomo per la prima volta pose il piede sul nostro satellite naturale. L’era spaziale era nata molti anni prima con il volo di Gagarin, mentre la missione Apollo 11 aprì una nuova era, quella dell’uomo che giunge su un altro corpo celeste.

A quasi 50 anni da quel giorno, gli Stati Uniti e tutti i Paesi, Europa compresa, sono al lavoro per il ritorno alla Luna. A differenza di mezzo secolo fa, oggi la Luna non è più vista come un punto di arrivo, ma l'avamposto dal quale l'uomo prepara il viaggio più ambizioso, che lo porterà sul pianeta Marte.




Il libro costantemente aggiornato nel tempo ha visto la sua prima pubblicazione nel 2009 in occasione del 40° anniversario di Apollo 11.
Oggi 10 anni dopo e 5 edizioni alle spalle, resta un utile documento per chi non conosce il Programma Apollo oppure voglia saperne di più. Dati, curiosità e incontri con i protagonisti fanno di Progetto Apollo uno strumento unico nel suo genere. Più che un libro, lo considero un manuale per "navigare" fra i mille aspetti del programma lunare.

Oggi gli uomini che hanno camminato sulla Luna sono rimasti in 4. Buzz Aldrin (Apollo 11); David Scott (Apollo 15); Charlie Duke (Apollo 16) e Harrison Schmitt (Apollo 17). Molti dei protagonisti di quell'impresa sono ancora in vita, astronauti, ingegneri, tecnici. Nessuno di loro si risparmia e sono sempre disponibili a raccontare una delle avventure più grandi dell'uomo. Fino a quando ci sarà la memoria storica, il loro impegno non sarà dimenticato.
Progetto Apollo "Il sogno più grande dell'uomo" vuole contribuire al ricordo di quell'impresa.

COME ACQUISTARLO:

Il libro è acquistabile
ESCLUSIVAMENTE presso questo sito oppure durante le mie conferenze. 

Per acquistarlo scrivere a:
indicando il proprio indirizzo di spedizione. 

Prezzo 25,00 euro + 5,00 euro sped. racc. 



Charlie Duke autore della Prefazione (Apollo 16 LMP)

L'autore con Neil Armstrong 









Nessun commento: