giovedì 30 luglio 2015

Le eccezionali immagini dell'atterraggio del lander Philae.

L'ESA ha pubblicato le eccezionali immagini dell'atterraggio del lander Philae sulla cometa 67P / Churyumov-Gerasimenko

Le immagini sono state scattate dal ROLIS, (Rosetta Lander Imaging System) di Philae e tracciano la discesa del lander avvenuta il 12 novembre 2014 nel sito di atterraggio Agilkia, sulla cometa 67P / Churyumov-Gerasimenko.

La prima immagine è stata scattata a poco più di 3 km dalla cometa e indica la posizione del Agilkia e l'area coperta. Le sei immagini che seguono sono state prese a circa 10 secondi di intervallo prima di atterrare, l'immagine finale della sequenza è stata acquisita a 9 m sopra il sito di atterraggio. La foto finale è annotata con la posizione stimata del touchdown e l'orientamento di Philae, che è stato calcolato in ± 20 centimetri.

Le immagini scattate poco prima touchdown  rivelano progressivamente una superficie composta da blocchi di alcuni metri e di diverse forme, grossa regolite con granulometria di 10-50 cm e, nell'ultima immagine granuli con meno di 10 cm di diametro. La regolite in questa regione si pensa possa estendersi fino ad una profondità di 2 m, ma sembra essere priva di depositi di polvere a grana fine.

Il più grande masso, visto solo nelle immagini scattate da distanze comprese tra 67,4 m e 28,9 m, misura circa 5 m di altezza, con una particolare struttura irregolare e le linee di frattura che lo attraversano suggeriscono le forze erosive che stanno lavorando per frammentare i massi della cometa in pezzi più piccoli.
Il masso ha anche una "coda" di detriti. Questo masso può essere visualizzato anche in un'immagine anaglifo qui

credit:ESA

Nessun commento: